Chiudi

Ricerca

DIMMI Diari Migranti

DiMMi – Diari Multimediali Migranti è un concorso riservato alle storie dei migranti, che vivono o hanno vissuto in Italia, un progetto sostenuto dalla regione Toscana con l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sui temi della pace e del dialogo interculturale, e di creare un fondo speciale dei diari migranti presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano.

L’esperienza è nata nel 2012, ha già dato vita a molte edizioni e ha favorito la raccolta di più di 200 testimonianze su scala nazionale.

Da Dimmi – Diari Multimediali Migranti 2017 è nato “Parole oltre le frontiere. Dieci storie migranti” (2018): l’antologia dei dieci racconti finalisti del concorso.

I testi degli autori vincitori di Dimmi – Diari Multimediali Migranti 2018 sono raccolti nell’antologia “Se il mare finisce” (2019).

A settembre 2020 è stato pubblicato “Il confine tra noi. Storie migranti”.

Per dire un simbolico “basta” all’indifferenza.

È uscito, per Terre di mezzo Editore, Basta un vento lieve (2021), antologia di racconti finalisti del concorso Dimmi – Diari multimediali
migranti 2020.

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.