Come alberi in cammino

Storie migranti

DIMMI Diari Migranti

Romaine è in cerca delle sue radici, Maria scappa dalla dittatura cilena, Mahamadou viaggia sulla rotta di tanti africani per invitarli a restare nella loro terra. Nataliya racconta dell’infanzia in Ucraina e di come la nonna, ex soldata della Seconda guerra mondiale, le diceva “Tesoro, Dio ti protegga affinché tu non debba mai vedere la guerra!”.

Antologia dei racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2021 (quinto volume pubblicato).
DiMMi è un progetto di narrazione il cui archivio conta più di 500 testimonianze da oltre 50 Paesi.

Prefazione di Monica Massari

Illustrazioni di: Giovanni Cocco, Lorenzo Marcolin, Barnaba Salvador

Testi di: Gogbe Romaine Tia | Hosny Mahmoud Ahmed Marey | Mahamadou Ba | María Verónica Del Campo Casanueva | David Antonio Guiral | Mohamed Rafia Boukhbiza | Vichy Kalev Helvedia Boungou | Franck Olivier Nogheu | Klarisa Rexhepi | Alba Marina Ospina Domínguez | Kelly Mishel Mantilla Pilco | Dejen Hagos | Jasemina Zeqiraj | Charles Mensah | Nataliya Serbska

«Nelle storie di queste pagine ritrovo una ricerca continua della libertà in ogni sua forma, la libertà dei diritti. Il diritto di non essere né bianchi né neri, né ricci né lisci. La complessa battaglia di riconciliare due culture. Siamo tutti meticci, figli di culture e lingue che si intrecciano.». (dalla postfazione, di Elona Aliko)