Chiudi

Ricerca

Valeria Docampo

L’illustratrice argentina, nata a Buenos Aires e laureata in Graphic design ed Arti visive, insegna da alcuni anni all’università e si dedica all’illustrazione per bambini, lavorando per editori di cinque continenti. Disegna catturata dal desiderio di trasmettere la bellezza della natura e delle storie, utilizzando sia tecniche e metodi tradizionali che digitali e innovativi.

In Italia con Terre di mezzo Editore, Valeria Docampo ha pubblicato “La Valle dei Mulini” (2013), “Domani inventerò” (2014), “Lo Schiaccianoci” (2016), “Il Piccolo Principe” (2018), “La bella addormentata” (2018), “La piccola tessitrice di nebbia” (2018) e lo straordinario “La Grande fabbrica delle parole” (2010), scritto dall’autrice Agnès de Lestrade e tradotto in trenta lingue. Il racconto di uno strano paese in cui le parole sono in vendita e solo i più ricchi possono permettersele; il bambino Philéas vorrebbe dire “Ti amo” alla bella Cybelle, ma non ha abbastanza soldi nel salvadanaio. Il libro ha vinto il Prix Papillotes 2010 e il Prix littéraire de la Citoyenneté 2010.

Sempre per Terre di mezzo, ha illustrato l’edizione integrale di “Alice nel Paese delle meraviglie” (2020) scritto da Lewis Carroll.

Nel 2020 anno della pandemia di Covid-19  è uscito “Inventario dei giorni sospesi. Idee felici per tempi difficili” (2020), con i testi di Agnès de Lestrade.

È uscito, per Terre di mezzo Editore, Quante avventure! (2021), scritto da Rachel Elliot.

Attualmente, Valeria Docampo vive a Lione, da dove ogni giorno tenta di guardare il mondo con gli occhi della sua bambina.

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Consenso*
    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.