Chiudi

Ricerca

Cinque ciliegie bastano. Ad ogni spirito bambino

bastano cinque ciliegie il pesce tra le nuvole

Intervista (im)possibile al libro di Vittoria Facchini, “Bastano cinque ciliegie”.


Buongiorno, Libro. La tua copertina è molto bella, accende i sensi e mi riporta subito all’estate, sei completamente ricoperto di ciliegie mature..
Sì, mature al punto giusto per essere colte dai rami.
Queste ciliegie mi accompagnano dalla prima all’ultima pagina, assieme ad altri due fedeli personaggi. Ma loro mica se le mangiano, nooo! Preferiscono giocarci!

Chi sono? E come ci giocano?
In mille modi!
Sono due fratellini a cui la mamma ha dato cinque ciliegie ciascuno, le primizie dell’albero piantato dal loro papà. I due bambini, dopo le valutazioni iniziali sulla quantità di frutti ricevuti, ne fanno letteralmente di tutto. Tanto che le macchie rosse paiono moltiplicarsi davanti ai nostri occhi. Le guardano, le mangiano, le offrono, ci inventano storie sopra, le sparano dentro a un tubo, le schiacciano, le intrecciano, le disegnano, le assemblano. E ancora: con le ciliegie fanno fiori, medaglie, medicine, tesori, bombe, baci volanti, regalini, bocconi. L’avresti mai pensato?

No, a dire il vero. I bambini se ne inventano di ogni. Mentre gli adulti, con in mano cinque ciliegie…
Forse se le mangerebbero e basta!
Sì, ai piccoli basta poco per attivare l’immaginazione. Che può essere meravigliosamente contagiosa.

Insomma.. Una pensata tira l’altra! Per questo sei un albo illustrato di grande formato?
Eh, già, ci vuole spazio per contenere due fratellini che non stanno mai fermi. E qui, tra le mie pagine, hanno tutto lo spazio che vogliono. Se le mie illustrazioni fatte di piccole e grandi pennellate sono così dinamiche da sembrare vive è merito della mia autrice, Vittoria Facchini, che mi ha scritto e illustrato. Muove le pennellate come si muovono i bambini. E che colori!

Ho notato che sei dipinto in ogni tuo spazio, persino i risguardi. Mi dai proprio l’idea della pienezza.
Come la creatività dei bimbi: inesauribile e piena.

Intervista di Martina Valenziano (Il Pesce tra le Nuvole)
Qui anche in versione audio:

“Bastano cinque ciliegie”

Collettivo di autori, la nostra è una rivista “fuor d'acqua”, a caccia di significati inesplorati. In questo spazio diamo voce ai libri di Terre, con le interviste (im)possibili

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Subscribe to our newsletter

    Our monthly newsletter with a selection of the best posts

  • Terre di mezzo

    Casa editrice con sede a Milano. Pubblichiamo 70 titoli all’anno, scelti e realizzati con cura per voi.
    I Percorsi a piedi e in bicicletta, i libri per bambini de L’Acchiappastorie, i manuali creativi delle Ecofficine sono le nostre collane principali.
    Per primi abbiamo pubblicato la Guida al Cammino di Santiago, titolo bestseller oggi giunto alla 12ma edizione.
    Tra i nostri libri più amati e conosciuti: La grande fabbrica delle parole, albo illustrato da Valeria Docampo e la serie Dory Fantasmagorica, di Abby Hanlon.

Nessun prodotto nel carrello.