Ad alta voce

Antonina Azoti ISBN: 9788861894181

Nuova edizione

Con testi di: don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, Ivan Pedretti, segretario generale di Spi Cgil, lo storico Nicola Tranfaglia, e Umberto Santino, fondatore del Centro di documentazione “Giuseppe Impastato” di Palermo.

Vincitore del Premio Pieve Saverio Tutino 2004

Nicolò Azoti è un sindacalista e nel Dopoguerra si schiera con i contadini siciliani che reclamano l’attuazione della riforma agraria per l’assegnazione delle terre incolte.

Ma a 37 anni viene ucciso dalla mafia che non vuole cedere il suo potere legato al latifondo.

12,00  10,20 

Questo prodotto sarà consegnato tra 3/5 giorni lavorativi in italia