Chiudi

Ricerca

Larissa Ribeiro

Larissa Ribeiro

Nata a San Paolo in Brasile, Larissa Ribeiro si è laureata in graphic design al Faculdade de Arquitetura e Urbanismo da USP, per poi specializzarsi nell’illustrazioni di libri per bambini e ragazzi all’Autonomous University e all’Escola de la Dona di Barcellona.

Ha studiato Visual Design all’Università di Firenze, e poi illustrazione, tipografia, pubblicità e fotografia in un corso di grafica al Saint Martin’s College of Art di Londra.

È partner dello studio di graphic design Rebimboca, e cofondatore e artdirector di Revista AzMina, un magazine femminista online.

Con Terre di mezzo Editore, Larissa Ribeiro ha pubblicato “Nella foresta non si parla d’altro” (2019), realizzato con Andrè Rodrigues, Paula Desgualdo e Pedro Markun. Un invito al dialogo e al confronto sul tema della democrazia, pensato per i bambini e insieme ai bambini: nasce infatti dal lavoro collettivo degli autori con i partecipanti (dai 4 agli 11 anni) di cinque laboratori.

 

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Consenso*
    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.