Chiudi

Ricerca

Ricerca

Che cos’è la Giornata del Camminare

La Giornata del Camminare è la manifestazione nazionale promossa da FederTrek che promuove la diffusione della cultura del camminare attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini, del mondo dell’associazionismo e delle amministrazioni locali.

Fin dalla prima edizione, i focus sono state le buone pratiche quotidiane, come il camminare, un gesto semplice e naturale determinante nella prospettiva di dare un sostanziale contributo a migliorare la qualità della vita, in particolare in ambito urbano.

PAOLO PIACENTINI E LA GIORNATA DEL CAMMINARE

Paolo Piacentini, il Presidente di FederTrek e autore del libro Appennino atto d’amore, ci ha raccontato com’è nato l’evento e che cosa rappresenta.

La Giornata del Camminare è nata perché c’era bisogno di rimettere al centro della mobilità urbana il camminare. Al tempo nessuno parlava del muoversi a piedi in città, era un’attività che metteva quasi paura, per le tante macchine e i vari mezzi di trasporto.
Noi di FederTrek sentivamo invece forte il bisogno che il cittadino scoprisse la città camminando.

Il successo è stato quasi immediato, con l’adesione di 200 iniziative in tutta Italia. Negli anni la sensibilità è cresciuta e se ne è parlato a livello istituzionale, anche se c’è ancora molto da fare.
Il nostro obiettivo è che il camminare non sia solo un’attività a livello escursionistico, ma diventi un gesto quotidiano di tutti: un nuovo modo di vivere le città, quindi più a misura d’uomo e di bambino.

Per aderire come associazione è possibile proporre un cammino; come cittadino basta iscriversi agli eventi promossi dalle Associazioni.

La partecipazione è GRATUITA e si fa iscrivendosi sul sito: www.giornatadelcamminare.org

LE EDIZIONI PASSATE

2016, Prepariamoci ora alla Giornata del Camminare

2015, La giornata nazionale del Trekking Urbano

2014, Il 12 ottobre 2014 camminiamo in allegria per disegnare un nuovo mondo

2013, Terre di mezzo e la Giornata del camminare del 13 ottobre 2013

Prossime uscite

consigliato da noi

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per bambini e ragazzi, i Percorsi a piedi e in bicicletta, I Biplani, racconti di grandi autori illustrati da artisti di fama, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo, e Claudio Piersanti con Lorenzo Mattotti.

Nessun prodotto nel carrello.