Chiudi

Ricerca

Marianna Coppo

Nata nel 1990 a Roma, si è diplomata al Mimaster di illustrazione di Milano e poi all’Accademia Drosselmeier di Bologna, ed è diventata autrice di numerosi libri.

Con Terre di mezzo Editore ha pubblicato “Chapeau!” (2014), libro d’esordio, che parla della rinascita dopo il fallimento; “Una storia molto in ritardo” (2019), un albo sull’importanza di creare la propria storia in libertà, senza aspettare che qualcosa accada.

Inoltre, sempre per Terre di mezzo Editore, è uscito “Bravo Buz!” (2020).

Il suo albo “Petra”, edito da Lapis, è stato nominato per la Kate Greenaway Medal 2019 e la Goodreads Choice Awards 2018. Inoltre è stato selezionato come uno dei migliori libri illustrati del 2018 da Kirkus.

Marianna Coppo ama la maionese, la montagna e i viaggi imprevisti.

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Consenso*
    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.