Chiudi

Ricerca

Pija Lindenbaum

È una delle autrici di albi illustrati più famose di Svezia.

Dopo gli studi all’Università delle Arti di Stoccolma, ha esordito nel 1990 con Else-Marie e i suoi sette piccoli papà (pubblicato in Italia da Il Barbagianni).

Da allora ha creato numerosi titoli di successo, tradotti anche all’estero.

Per la sua capacità di fondere originalità con humor e serietà ha ottenuto diversi riconoscimenti, sia in patria sia a livello internazionale, tra cui il prestigioso Premio August.

È uscito, per Terre di mezzo Editore, Barboncini e patatine (2022).

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.