Chiudi

Ricerca

13 Settembre - Milano (Castello Sforzesco) - Ore 10:30

Corso di disegno brutto, con Alessandro Bonaccorsi

la via del disegno brutto

La quinta edizione del Festival del Disegno Fabriano è accompagnata dalla simpatia e dai colori dei personaggi creati dalla matita di Guido Scarabottolo: il popolo del disegno, grandi e piccoli, tutti insieme, tutti diversi e tutti liberi di esprimersi ciascuno a suo modo. Perché il disegno è libertà di segno, di colore, di gesto, di pensiero oltre che di espressione e l’edizione di quest’anno è un invito a far volare fantasia, creatività e ispirazione.

In programma, due laboratori a cura di Alessandro Bonaccorsi, autore di La via del disegno brutto e Lavorare bene disegnando male.

Domenica 13 settembre,
dalle 10:30 alle 11:30
e dalle 15:00 alle 16:00
Atelier d’Artista
A cura di Alessandro Bonaccorsi
Laboratorio su prenotazione, per tutti dai 12 anni 

Il corso di Disegno Brutto è un corso per quelli che dicono di non saper disegnare, basato su un approccio liberatorio non giudicante, istintivo, irrazionale e immaginativo, che permette di riscoprire uno strumento potentissimo per la ricerca interiore e la creatività quotidiana.

 

Bio del formatore

Alessandro Bonaccorsi nasce come graphic designer e illustratore intorno al 2000, poi si appassiona alla facilitazione visuale, in particolare al graphic recording dal vivo per eventi e conferenze. Processo creativo e pensiero visivo sono al centro delle sue ricerche e sperimentazioni, che divulga attraverso blog, conferenze, lezioni e workshop. Dal 2017 gira l’Italia con Disegno Brutto, un vero e proprio percorso per rieducare al disegno chi non sa più farlo: oltre 100 corsi e più di 1600 partecipanti. Collabora con aziende e professionisti per lo sviluppo di progetti in cui creatività, innovazione e pensiero visivo siano sempre al centro. Esplora e sperimenta il disegno come strumento non solo artistico, ma di supporto al pensiero, allo sviluppo di idee e di processi. Crede nel valore del disegno come atto filosofico per comprendere e capire. È autore de “La via del Disegno Brutto” e di “Lavorare Bene Disegnando male” entrambi per Terre di Mezzo Editore, di “Illustrazione, l’immaginario per professione” per Alkemia Books.

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Consenso*
    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.