Chiudi

Ricerca

Ricerca

La fatica di diventare grandi

Fai la prima mossa, di Erin Entrada Kelly (trad. Mara Pace). Dai 9 anni.

“La scuola media sembrava un gioco doloroso e senza fine, dove tutti conoscevano le regole tranne lei”. Quando hai dodici anni e frequenti la prima media, all’improvviso, quello che ti sembrava di conoscere, comincia a rispondere a nomi nuovi e diventa confuso e incomprensibile.

È così anche per Charlotte e Ben, due ragazzini che si conoscono giocando a Scarabeo online, e partita dopo partita, si confidano qualcosa di se’, sempre in bilico tra ciò che sono, ciò che vorrebbero essere e quello che temono di essere. Durante le partite a Scarabeo giocano con le parole e anche un po’ con i propri desideri e le proprie paure, in uno spazio riparato dalla quotidianità che è più difficile e complicata. 

Charlotte e’ appassionata di scienze e minerali, ha una migliore amica che le ha appena voltato le spalle iniziando a parlare un linguaggio nuovo, a muoversi in modo sconosciuto e a ridere per cose incomprensibili. Ben sta affrontando con un grande silenzio la separazione dei suoi genitori. Decide di candidarsi come rappresentante d’istituto per portare avanti il suo impegno per l’ambiente insieme al bisogno di avere un ruolo e fare la prima mossa. Le cose però non vanno come crede e come prova a farle andare. Allora quando è stanco e solo si consola giocando a Scarabeo online, e la stessa cosa fa anche Charlotte.

In modo silenzioso ma costante nasce così un’amicizia virtuale eppure profonda, in grado di offrire ascolto, onestà e comprensione, ingredienti che giorno dopo giorno li aiutano a crescere e a sentirsi un po’ meno soli e inadeguati. 

Fai la prima mossa è un libro che riesce a dare voce ai pensieri di ragazzini come tanti, quelli di cui si parla troppo poco, quei ragazzini che sono spesso i più silenziosi, i meno vistosi, che non fanno parlare troppo di se’. Sono ragazzi che provano a crescere come possono, con fatica, con impegno, con qualche lacrima e una buona dose di coraggio. 

Psicologa, due bambini e una casa piena di libri! I libri sono come bussole: ci accompagnano in un percorso di crescita e di conoscenza. Ci orientano, lasciandoci sempre liberi di scegliere.

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.