Chiudi

Ricerca

Ricerca

La redazione racconta: anticipazioni sulle uscite del 2023, collana L’Acchiappastorie

Il 2023 è ormai avviato ed è tempo di nuovi progetti, qui in Redazione!

Ci aspettano mesi di preparazione alle fiere editoriali, di creazioni folli, intense e variopinte, di incontri con autori e autrici dall’immaginazione sconfinata… ma vi racconteremo tutto man mano, intanto qui potete assaporare un piccolo “scorcio” del futuro che ci attende. 

La scelta della prima uscita dell’anno è stata per noi molto significativa: abbiamo ristampato Il nemico di Davide Calì e Serge Bloch, un titolo amatissimo e – purtroppo – reso sempre più attuale e urgente dall’attualità, che ha reso necessario anche per i più piccoli confrontarsi da vicino con una parola grande, la guerra.

Continueremo con poesia nel mondo degli albi illustrati, con la storia di una casa misteriosa, di vite dimenticate, raccontate attraverso una canzone; un testo della celebre Sophie Blackall, con la traduzione poetica di Chiara Carminati

Sarà anche un anno all’insegna della natura, la nostra migliore compagna! Torna l’immancabile segno coloratissimo e pieno di dettagli di Irene Penazzi che, assieme alla scrittura di Valentina Levrini, firma un nuovo albo che vede protagonisti gli alberi! Tanti ritratti dei nostri amici verdi, che vedrete anche in mostra in occasione della Bologna Children’s Book Fair a marzo.

Ma tornano anche vecchie conoscenze: c’è grande attesa per il terzo titolo di Adelina Testafina, serie per primi lettori nata dall’inesauribile vena fantastica di Cristina Marsi e Francesca Carabelli. E ovviamente non potrà mancare il nostro Cane Puzzone, con Spiaccigatto e tutta la banda, questa volta alle prese con un’esperienza davvero straordinaria: un viaggio nel tempo.

Saliamo un po’ di età, e ad attenderci troviamo un libro “indiavolato” di Luc Blanvillain e Sarah Vignon che sconvolgerà la vostra idea di bene e di male, ma soprattutto che vi farà ridere ad altissima voce (sconsigliamo la lettura in biblioteca). E non solo: quest’anno avremo anche dei terribili Combinadisastri, raccontati da Rico Hop e Bas Schel – anche questo un libro da evitare di leggere in contesti formali, perché potrebbe comportare grasse risate! 

Questi sono solo alcuni dei progetti in pista per quanto riguarda la nostra collana L’Acchiappastorie, dedicata ai piccoli e giovani lettori. Ma la novità delle novità sarà il lancio di una nuova collana rivolta al pubblico “Young Adults” (dai 14 anni). L’obiettivo è accompagnare i lettori giovani in una età in cui abitualmente abbandonano la lettura. Per quanto ardua, è una sfida che amiamo ed era lì ad attenderci, nel nostro cammino come casa editrice. Cercheremo, anche in questa occasione, di entrare in dialogo con i lettori e le lettrici di oggi e di domani coltivando con loro semi di futuro.

Restate con noi e lasciatevi sorprendere, tante altre storie sono in arrivo! 

Eleonora Armaroli, editor collana L’Acchiappastorie
Tavola di Doris Susan Smith, “Diletta topolina architetta”, scritto da George Mendoza (trad. Maria Bastanzetti)

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità della collana Acchiappastorie?

Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso(Obbligatorio)

consigliato da noi

Nessun prodotto nel carrello.