Chiudi

Ricerca

Dentro me, cosa c’è? Libri per bambini su emozioni e sentimenti

Le emozioni sono risposte immediate che il nostro organismo dà alle diverse situazioni. Una volta elaborate, poi, nascono i sentimenti, più profondi e duraturi. Possiamo dire che il sentimento è quello che “resta” dell’emozione. Emozioni e sentimenti sono importanti e fondamentali per la nostra salute psicofisica, anche da piccoli. Sono emozioni la paura, la rabbia, la tristezza, la gioia, il disgusto. Sentimenti: l’amicizia, l’amore, la fiducia, l’angoscia, l’invidia.
Mentre le emozioni richiedono un momento di disconnessione da ciò che le ha suscitate (ad esempio, da chi o cosa ci fa arrabbiare), i sentimenti hanno bisogno di essere ascoltati, individuati, analizzati. È importante lavorare con i bambini sulla “gestione” delle emozioni e l’interpretazione dei sentimenti, perché godano di un salutare equilibrio psicofisico nelle varie fasi della crescita. E, come sempre, gli albi sono uno strumento prezioso.

SENSAZIONI, EMOZIONI E SENTIMENTI

Due fratelli, due maniere diverse di descrivere il mondo: il primo usa la vista, il secondo tutti gli altri sensi. La lampadina è una cosa che fa luce o una pallina liscia e calda? Papà è alto e porta il cappello? No, papà è un bacio che pizzica e sa di pipa.
Se chiudi gli occhi (Victoria Pérez Escrivá, Claudia Ranucci) è un invito a soffermarsi sulla potenza delle nostre percezioni e sensazioni, a trovare la poesia nelle piccole cose. E anche a cambiare prospettiva sulla disabilità.

“Dentro me cosa c’è?”
L’ombelico non ha il bottone. Se guardi dentro c’è il buio; a volte il mal di pancia; altre “le farfalle”: che emozione!
“Dentro me cosa c’è?”
Sono cuore che mi batte, e che a volte mi fa male,
e che a volte vuole andare, e che a volte dice no.
Dentro me cosa c’è? (Daniela Carucci, Giulia Pastorino), un ritratto “in carne e ossa” dell’età turbolenta e prodigiosa che è l’infanzia, è un albo nato dall’esperienza fatta dalle autrici con i bambini della cooperativa sociale “Il laboratorio” di Genova.

La pazienza ha un bel giardino.
La vergogna si nasconde in una buca.
La curiosità sale sui tetti per vedere un po’ più in là…..

Le emozioni sono come strane creature, grandi e piccole, dolci o spaventose: ciascuna ha una sua personalità, e tutte abitano dentro di noi!

Ci conosciamo? Sentimenti, emozioni e altre creature (Tina Oziewicz, Aleksandra Zając) è un albo-inventario invita a guardarle e riconoscerle. Con illustrazioni e testi sul filo della poesia e dell’ironia, le pagine invogliano a “tornarci su” e a scoprire nuove storie (e nuove emozioni) ad ogni sfoglio. 

Il poster di Elise Gravel sui sentimenti

I sentimenti sono di tutti. Non esistono sentimenti “da maschio” e “da femmina”. TUTTI possiamo sentirci arrabbiati, tristi, orgogliosi, determinati… I sentimenti sono una cosa normale che fa parte della nostra umanità. L’importante è come TU, ciascuno di noi, li sa esprimere. (Elise Gravel)

Immagine in testata: ©Elise Gravel, autrice della serie di narrativa a fumetti Olga

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità della collana Acchiappastorie?

Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso(Obbligatorio)

Nessun prodotto nel carrello.